rimedi complementari per i trattamenti di leucemia

rimedi complementari per i trattamenti di leucemia

Leucemia è un tumore delle cellule del sangue con diversi trattamenti stabiliti, come la chemioterapia. Alcuni rimedi domestici possono anche aiutare con i sintomi della leucemia e gli effetti collaterali del trattamento.

La leucemia influisce in genere sui globuli bianchi, ma può anche iniziare in altre cellule del sangue.

La malattia è più comune nelle persone di età superiore ai 55. Tuttavia, è anche il cancro più comune nei bambini di età inferiore a 15 anni. Esistono diversi tipi di leucemia con diverse prospettive e opzioni di trattamento.

Non ci sono opzioni di trattamento alternative disponibili in grado di trattare, curare o gestire la leucemia o qualsiasi altro tipo di cancro. Tuttavia, ci sono alcuni metodi che possono aiutare ad alleviare alcuni sintomi della leucemia o aiutare a ridurre gli effetti collaterali del trattamento.

Questo articolo discute questi rimedi naturali e riassume la ricerca disponibile sulla loro efficacia.

Segni e sintomi della leucemia

Esistono diversi tipi di leucemia con sintomi diversi. I sintomi della leucemia includono:

  • Febbre e brividi
  • debolezza e fatica
  • Facile lividi
  • Infezioni frequenti
  • perdita di peso
  • Dolore osseo
  • Sudorazione eccessiva, in particolare di notte
  • Anemia, che può causare affaticamento, vertigini e mancanza di respiro

Tutti questi sintomi possono verificarsi con altre malattie. I test diagnostici da parte di un medico sono necessari per confermare la presenza di leucemia.

Modi naturali che possono alleviare i sintomi

Nessuno dei seguenti metodi alternativi può curare la leucemia. Tuttavia, ci sono alcune prove che possono aiutare una persona maltrattata o sottoposta a cure per sentirsi un po ‘meglio.

Questi trattamenti includono:

agopuntura

agopuntura è un rimedio tradizionale che può aiutare le persone a gestire gli effetti collaterali dei trattamenti per il cancro, come la chemioterapia.

Il rimedio prevede il posizionamento di aghi sottili in punti di pressione intorno al corpo. Il National Center for Complementary and Integrative Health (NCCIH) afferma che ciò può stimolare il cervello a ridurre il dolore.

Secondo il National Cancer Institute, alcuni studi clinici hanno scoperto che l’agopuntura può alleviare la nausea e il vomito come lato lato Effetto della chemioterapia. Può anche ridurre il dolore, l’affaticamento e la bocca secca, nonché alleviare i sintomi di insonnia, ansia o depressione.

varilux premium funziona?

Oli essenziali

Gli oli essenziali sono composti da piante che le persone si combinano che le persone si combinano con un olio vettore per trattare vari disturbi.

Secondo il National Cancer Institute (NCI), gli oli essenziali possono aiutare alcune persone con leucemia a gestire alcuni effetti collaterali della chemioterapia, come la stanchezza o i cambiamenti nell’appetito.

ACUPREPRESSURA AURICOLARE

La digitopressione auricolare è un trattamento che utilizza pellet o semi magnetizzati per stimolare le aree dell’orecchio.

Un effetto collaterale della chemioterapia che molte persone sperimentano è costipazione. Una revisione del 2018 di studi clinici che utilizzano digitopressione auricolare nelle persone con leucemia sottoposta a chemioterapia ha rilevato che il trattamento è sicuro e potrebbe sostituire lassativi.

Un altro studio del 2021 ha anche mostrato che l’auricolare accessura potrebbe aiutare le persone che vivono con il cancro a dormire meglio, anche mentre si sottopongono a cure.

D’altra parte, un’altra revisione del 2018 ha trovato solo prove deboli che il Il trattamento potrebbe alleviare la costipazione nelle persone con leucemia sottoposta a chemioterapia.

Prodotti a base di erbe

L’NCI afferma che nessun prodotto a base di erbe può trattare o curare il cancro, ma alcuni possono aiutare con alcuni effetti collaterali del trattamento.

Curcuma

I ricercatori hanno esplorato se la curcuma può essere utile per le persone con leucemia.

L’ingrediente attivo della curcuma è la curcumina, che ha proprietà antinfiammatorie. Una revisione del 2017 suggerisce che la curcumina potrebbe essere utile per le persone con leucemia quando una persona la usa a fianco di un trattamento convenzionale.

Secondo la revisione, la curcumina ha proprietà antitumorali e può aiutare a trattare le malattie a rallentare trattamenti medici necessari e abbassando il rischio di effetti collaterali.

Tuttavia, la revisione non fornisce prove che la curcumina possa effettivamente curare il cancro senza altri interventi medici. Inoltre, la revisione aggiunge che non esistono studi clinici sulla sicurezza delle dosi ad alte curcumine e sono necessarie ulteriori ricerche per valutarlo.

Ginseng

Ginseng è una pianta che le persone usano in tutto il mondo Come rimedio naturale per diversi disturbi.

Gli ingredienti attivi nel ginseng sono ginsenosidi. Alcuni studi di provetta riportano che i ginsenosidi possono avere proprietà antitumorali. Uno studio del 2020 suggerisce che la combinazione della chemioterapia con il composto K, un’altra sostanza nel ginseng, può essere utile per il trattamento della leucemia.

Tuttavia, nessuno di questi studi dimostra definitivamente che il ginseng o i composti che contiene possono curare la leucemia Quando una persona li usa senza trattamenti medici come la chemioterapia.

Inoltre, sono necessari ulteriori studi sull’uomo poiché la ricerca è attualmente limitata agli studi sui tubi di prova usando quantità altamente concentrate di ginseng e i suoi componenti>

Supplementi nutrizionali e vitamine

Una dieta sana può aiutare a sostenere il corpo di una persona che ha la leucemia. Non curerà o tratterà la condizione, ma può mantenere il corpo in forma migliore per combattere la malattia e gestire i sintomi. La maggior parte degli integratori garantisce semplicemente che il corpo abbia abbastanza vitamine e minerali per funzionare correttamente.

Tuttavia, alcuni studi in vitro hanno dimostrato che la vitamina C può avere un effetto antitumorale. Uno studio sui roditori del 2017 suggerisce che l’iniezione di dosi molto elevate di vitamina C può uccidere le cellule di leucemia.

Alcuni studi suggeriscono la possibilità di usare la vitamina C per migliorare il lavoro di chemioterapia o altri trattamenti. Tuttavia, gli scienziati attualmente non raccomandano di usarlo nell’uomo a questo scopo.

terapie di disintossicazione

disintossicazione o disintossicazione, la terapia è il nome per diete, regimi e terapie che sostengono di rimuovere le tossine dal corpo e promuovere la salute. Ad esempio, può includere il digiuno o l’uso di una sauna.

Tuttavia, il BO umanoY ha già un sistema efficace per la rimozione di tossine. È improbabile che la terapia di disintossicazione tragga beneficio dalla maggior parte delle persone, comprese quelle con leucemia.

medicinali omeopatici

Secondo l’NCCIH, l’omeopatia è un approccio alla medicina che deriva da due teorie non convenzionali, né di che ha il sostegno della ricerca.

La teoria secondo cui "come cure come" si riferisce all’idea che una persona può curare una condizione assumendo sostanze che producono sintomi simili nelle persone senza la condizione.

La legge della dose minima suggerisce che dosi più basse di farmaci sono più efficaci delle dosi più elevate. Le persone che producono prodotti omeopatici spesso li dilingono nella misura in cui non contengono ingredienti attivi.

Non solo non ci sono prove scientifiche a sostegno di nessuna di queste teorie, ma l’NCCIH avverte le persone contro l’uso dell’omeopatia per sostituire stabilito I trattamenti in quanto ciò potrebbero peggiorare i sintomi e consentire alla malattia di progredire.

Il trattamento medico

Le opzioni di trattamento per la leucemia variano e dipendono da diversi fattori, tra cui:

    Il tipo di leucemia

  • L’età della persona
  • La salute generale della persona

I trattamenti comuni per la leucemia includono:

  • Chemioterapia: questo utilizza farmaci che colpiscono e uccidono le cellule tumorali. La chemioterapia può anche danneggiare le cellule non cancerose, causando effetti collaterali tra cui perdita di capelli, perdita di peso e nausea.
  • terapia mirata: questo trattamento utilizza inibitori della tirosina chinasi, che sono farmaci che colpiscono le cellule tumorali con effetto limitato sulle cellule non cancerose. Hanno un rischio inferiore di effetti collaterali rispetto alla chemioterapia.
  • Radiazione terapia: questo trattamento utilizza radiazioni ad alta energia per uccidere le cellule tumorali. La terapia prevede l’emissione di radiazioni da una macchina esterna.
  • Trapianto di cellule staminali: ciò comporta l’uso della chemioterapia per uccidere le cellule del midollo osseo, comprese le cellule cancerose. I medici li sostituiscono quindi con nuove cellule staminali che possono svilupparsi in cellule sane e mature.

Quando contattare un medico

Una persona dovrebbe parlare con un medico prima di provare terapie, prodotti a base di erbe o integratori alternativi.

Solo alcune terapie possono ridurre l’efficacia di alcuni trattamenti per la leucemia o interferire con altri farmaci che una persona può assumere, ma le terapie alternative possono anche essere dannose. Qualsiasi effetto collaterale che sperimentano con un medico.

Oltre a suggerire metodi per alleviare o gestire gli effetti collaterali, un medico può anche apportare modifiche al piano di trattamento di una persona per ridurre al minimo gli effetti avversi.

Domande frequenti

Ecco alcune domande comuni sulle terapie complementari che le persone usano per gestire i sintomi della leucemia e gli effetti collaterali del trattamento.

Quali alimenti curano la leucemia?

Non ci sono alimenti in grado di curare la leucemia o altri tipi di cancro. Mentre alcuni prodotti a base di erbe, come la curcuma e il ginseng, possono offrire alcuni vantaggi quando una persona li usa insieme a trattamenti convenzionali, non ci sono ricerche che suggeriscono di poter curare, gestire o prevenire la leucemia da sola.

Ci sono rimedi naturali per la leucemia?

Non ci sono rimedi naturali per la leucemia. Alcune terapie complementari, come l’agopuntura o l’aromaterapia, possono aiutare ad alleviare alcuni effetti collaterali associati a trattamenti per il cancro, compresa la chemioterapia, ma non ci sono prove a supporto dell’uso di rimedi naturali per la leucemia.

può una persona Cure la leucemia senza trattamento?

Alcuni tipi di leucemia progrediscono molto lentamente e potrebbero non richiedere un trattamento immediato. Tuttavia, la leucemia raramente scompare senza trattamento.

Fortunatamente, ci sono molte opzioni di trattamento disponibili che possono aiutare a prevenire la crescita e la diffusione delle cellule tumorali, tra cui chemioterapia, radioterapia, terapia mirata e trapianto di cellule staminali.

Quale cibo dovrebbero evitare i pazienti con leucemia?

Alcuni prodotti a base di erbe possono interferire con i farmaci che le persone usano per curare la leucemia e dovrebbero essere evitate, compresi gli integratori di tè verde e l’erba di San Giovanni.

Alcuni alimenti possono anche aggravare alcuni effetti collaterali del trattamento, compresi gli alimenti ricchi di zucchero o fibre, cibi piccanti, caffeina e agrumi.

Scopri di più sulla dieta e sulla leucemia qui.

Sommario

Leucemia è un tumore delle cellule del sangue. I trattamenti tradizionali per la leucemia includono chemioterapia, terapia mirata, radioterapia e trapianti di cellule staminali. Questi approcci sono efficaci ma possono causare effetti collaterali.

Diversi rimedi domestici e terapie alternative possono aiutare una persona a gestire alcuni sintomi di leucemia e alcuni effetti collaterali del trattamento. Questi includono integratori nutrizionali, rimedi a base di erbe e agopuntura.

Tuttavia, non è chiaro quanto siano efficaci questi metodi e non ci sono prove che possano curare il cancro.

È importante che una persona parlasse con un medico prima di provare eventuali rimedi domestici. Alcuni approcci non sono sicuri o possono impedire ad altri trattamenti di funzionare correttamente.

  • Cancro/oncologia
  • Medicina complementare/medicina alternativa

Notizie mediche oggi ha Linee guida rigorose di approvvigionamento e attinge solo da studi peer-reviewed, istituzioni di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale .

  • Jing, X., et al. (2018). La digitopressione auricolare è un’alternativa al trattamento della costipazione nei pazienti con leucemia sottoposti a chemioterapia: una revisione sistematica e meta

Contents